In campo questa sera alle 20,45 Svezia e Austria, match valido per la qualificazione ad Euro 2024

Sfida che potrebbe essere decisiva per la qualificazione a Euro 2024 per la Svezia, che questa sera alle 20,45 affronta l’Austria. I gialloblu devono vincere per avvicinarsi alla testa della classifica che vede a pari punti proprio Austria e Belgio. Agli ospiti un pareggio andrebbe benissimo, visto che i punti di distacco dagli svedesi resterebbero quattro. Ma questi sanno benissimo che perdere significherebbe uscire mestamente di scena.

La rotonda vittoria in Estonia ha dato vigore ad una Svezia ancora in cerca di quell’identità che tanto lontana l’ha portata nell’ultimo quadriennio, e che sembra avere smarrito da un po’ di tempo a questa parte. I Bauschen vengono dal pareggio in amichevole contro la Moldavia e continuano a mantenere la loro imbattibilità, arrivata a 7 gare consecutive. Dall’avvento del tecnico ex Manchester United si è visto un cambiamento soprattutto nell’atteggiamento in campo, e una squadra di talento finalmente esprimersi su alti livelli dopo anni di delusioni. Ma veniamo subito alle probabili formazioni.

Svezia:
Olsen; Wahlqvist, Lindelof, Hien, Olsson; Kulusevski, Cajuste, Gustafson, Forsberg; Isak, Gyokeres

Austria:
Schlager; Posch, Lienhart, Alaba, Wober; Laimer, Schlager, Seiwald, Baumgartner; Gregoritsch, Arnautovic. Arbitro: Serdar Gözübüyük NED

Assistenti: Erwin Zeinstra NED
Johan Balder NED
Quarto uomo: Joey Kooij NED.

Mentre continua l’era del dopo Zlatan Ibrahimovic, la nuova generazione di attaccanti svedesi ha contribuito a un primo tempo che li ha portati in vantaggio di tre gol all’intervallo: Viktor Gyokeres, Dejan Kulusevski e Alexander Isak hanno tutti trovato la rete.
Gli svedesi hanno anche inflitto una sconfitta per 5-0 all’Azerbaigian a marzo, ma le sconfitte con Austria e Belgio – entrambe senza subire gol – hanno lasciato alla squadra di Janne Andersson molto lavoro da fare.

Allo stato attuale, la Svezia – assente a Qatar 2022 – rischia di non partecipare al massimo torneo internazionale europeo per la prima volta da Euro 1996, dato che l’ultima campagna UEFA per Nazioni ha ostacolato le speranze di una seconda possibilità di passare attraverso i playoff.

I quarti di finale della Coppa del Mondo 2018 sono stati retrocessi nella terza fascia della competizione la scorsa stagione, lasciando Andersson sotto pressione per ottenere di più dai suoi giocatori. Dopo un tentativo fallito di abbandonare il classico 4-4-2 svedese, l’ex allenatore dell’Halmstads è tornato al suo schema. L’ultima uscita agonistica del Das Team è stata la sconfitta con la Svezia nell’incontro inverso di giugno e una doppietta del centrocampista dell’RB Leipzig Christoph Baumgartner all’Ernst Happel Stadion ha permesso di mantenere il destino di qualificazione nelle proprie mani.

Dopo aver prolungato l’imbattibilità fino alla settima partita giovedì, quando hanno ottenuto un pareggio per 1-1 in amichevole con la Moldavia, gli austriaci riprendono la loro corsa verso la terza qualificazione consecutiva agli Europei – non avevano mai partecipato alla finale prima di ospitarla nel 2008.
L’allenatore tedesco Ralf Rangnick sta trovando il suo equilibrio come capo dell’Austria, dopo che il suo regno era iniziato con una sola vittoria in sei partite, e tornare a casa con un punto da una difficile trasferta in Belgio ha certamente sollevato il morale nel campo.

Perdere contro la Moldavia in casa avrebbe fermato il loro slancio, ma dopo essere andati in svantaggio al terzo minuto e in svantaggio per 1-0 all’intervallo, Rangnick ha effettuato diversi cambi nel secondo tempo, tra cui l’introduzione della stella del Real Madrid David Alaba.

Alla fine è bastato per salvare la faccia, visto che Michael Gregoritsch ha pareggiato i conti al 50° minuto, ma l’Austria dovrà cambiare marcia se vorrà effettivamente respingere la sfida tra le prime due della Svezia martedì. La trasmissione in tv è prevista per il canale beIN Sports Xtra 1, Optus Sport, ORF 1, Nova Sports 3, Astro SuperSport 3, Sky HD, Sky Sport 2 NZ, TVP Sport, Polsat Sport Premium 1, Prima Sport 4, Okko Sport, SuperSport Variety 2, TV6 Sweden. Trasmissione Internet accessibile a: beIN SPORT.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: *Profilo Instagram @swemnt

Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Per maggiori informazioni consulta le probabilità di vincita.

Hibet - Canale Telegram
Top Slots & Giochi
Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

D10S Maradona Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
D10S Maradona Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

D10S Maradona Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Piggy Riches Megaways Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Piggy Riches Megaways Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Piggy Riches Megaways Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Bigger Bass Bonanza Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Bigger Bass Bonanza Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Bigger Bass Bonanza Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Chilli Heat Megaways – Slot Gratis
Chilli Heat Megaways – Slot Gratis

Chilli Heat Megaways: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare