Il Main Event EPT Praga di Luigi D’Alterio: “Mi do un 9,5”

Poker 25/12/2022

Luigi D’Alterio ha sfiorato la picca più ambita nell’EPT di Praga. Ma più in generale, per lui si è trattato di una tappa molto intensa: “Appena sono arrivato mi sono schierato subito all’Opener da 1.100€, dove ho chiuso in 26° posizione, poi ho giocato il 1.100€ Eureka e ho chiuso in the money e anche all’High Roller Eureka da 2.200€ sono andato a premio. Avendo deeprunnato il Main EPT poi non ho giocato altro, solo la Cup da 330€”.

Il giocatore italiano, raggiunto dai colleghi di Assopoker, ha iniziato a parlare del Main Event. Partendo dai primi giorni: “Il day 1 è stato abbastanza normale, ho chiuso con uno stack neanche troppo consistente. Il day 2 sono andato subito deep e poi, grazie ad un cooler enorme postflop con scala nuts contro scala 2nd nuts, sono andato quasi chipleader. Da lì ho bullato pesante la bolla costringendo gli avversari a fare reshove molto alati”.

Luigi D’Alterio mai sotto pressione

Nel corso dell’intervista, Luigi ha parlato anche del fatto di giocare nel TV Table a lungo. Una situazione che non ha affatto pesato sul suo stile di gioco: “Sinceramente non mi ha pesato troppo giocare sotto le telecamere, caso mai la pressione psicologica era dovuta più al payout e all’importanza del torneo. Ma ho cercato solo di giocare ogni spot al meglio senza pensare ad altro”.

E poi si arriva al Final Table da nove giocatori, il momento topico. Secondo D’Alterio è stata comunque una situazione favorevole, considerando come si è andato a comporre il tavolo: “Il redraw del final table è stato abbastanza favorevole perché avevo il chipleader in posizione e i due reg più bravi alla mia destra. Comunque non ho adottato nessuna strategia in particolare, ho solo cercato di giocare come so”.

I buoni propositi per il 2023

Luigi D’Alterio, alla fine, si è anche dato un voto per il Main Event giocato a Praga. E si è trattato ovviamente di un voto molto alto: “Mi darei un bel nove e mezzo. Senza essere condizionato dal risultato, penso di aver fatto uno dei più bei tornei giocati in carriera, soprattutto essendo stato dal day2 sempre fantadeep e avendo messo tanta pressione in ogni spot. Al tavolo qualcuno mi chiamava ‘crazy guy’”.

L’intervista si chiude parlando dei buoni propositi di “IlGiuglia” per il 2023: “Per prima cosa, di sicuro rigiocherò il Main Event WSOP. Dopo averlo giocato per la prima volta, mi sono ripromesso di giocarlo ogni anno – problemi particolari permettendo. Poi sicuramente farò un po’ di trasferte dei principali circuiti come EPT e WPT, e sicuramente tutti i live a Malta dove vivo. Forse a gennaio andrò all’IPO visto che dovrei essere in Italia”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Poker cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Hibet - Canale Telegram
Top Slots & Giochi
Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Cash Connection Golden Book of Ra Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

D10S Maradona Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
D10S Maradona Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

D10S Maradona Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Piggy Riches Megaways Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Piggy Riches Megaways Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Piggy Riches Megaways Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Bigger Bass Bonanza Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it
Bigger Bass Bonanza Gratis: Gioca le slot online di Hibet.it

Bigger Bass Bonanza Gratis: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare

Chilli Heat Megaways – Slot Gratis
Chilli Heat Megaways – Slot Gratis

Chilli Heat Megaways: scopri le caratteristiche e prova la slot machine, gioca gratis senza scaricare